Quali sono i livelli accettabili dei TVOC nell’aria?

Ozono in Acquacultura
15 Giugno 2020
Test del respiro per il Covid-19
25 Agosto 2020

Asian woman are going to work.she wears N95 mask.prevent PM2.5 dust and smog.she is coughing

TVOC: un termine chiave nel controllo dell’inquinamento atmosferico , quali sono i livelli accettabili di TVOC nell’aria?

I composti organici volatili  o VOC sono sostanze chimiche organiche che diventano un gas a temperatura ambiente e sono la principale origine dell’inquinamento atmosferico a livello del suolo.

TVOC indica la concentrazione totale di più molecole di VOC  presenti contemporaneamente nell’aria.

Misurare le concentrazioni dei TVOC nell’aria  è meno costoso che misurare le concentrazioni di molti singoli VOC , quindi TVOC è un dato comune da prendere in considerazione quando si tratta di controllo dell’inquinamento atmosferico e del trattamento dell’aria di scarico. Ma quali sono i livelli accettabili di TVOC nell’aria che respiriamo?

Industrial fuming pipe against the blue sky. Manufacturing plant with TVOC emission

Livelli di TVOC accettabili nell’aria per la salute umana

I bassi livelli di concentrazione di TVOC sono considerati inferiori a 0,3 mg / m3. I livelli accettabili di TVOC variano da 0,3 a 0,5 mg / m3 di concentrazione. A partire da 0,5 mg / m3 di concentrazione di TVOC in poi, la preoccupazione è considerata considerevole o elevata.

Il TVOC può essere misurato in microgrammi per metro cubo (µg / m3) di aria, milligrammi per metro cubo (mg / m3), parti per milione (ppm) o parti per miliardo (ppb).

Nella tabella seguente, mostriamo livelli accettabili di TVOC nell’aria che respiriamo:

Livello TVOC mg / m3 Livello di preoccupazione
Meno di 0,3 mg / m3 Basso
Da 0,3 a 0,5 mg / m3 Accettabile
Compreso tra  0,5 a 3 mg / m3 marginale
Superati i 3 mg / m3 Alto

Effetti dei TVOC sulla salute umana

Alti livelli di TVOC sono considerati dannosi per le persone, poiché i composti organici volatili  hanno un profondo effetto sulla salute umana. L’esposizione ai TVOC  può causare irritazione agli occhi, al naso e alla gola, nonché infezioni delle vie respiratorie superiori, nausea, reazioni allergiche e mal di testa, ecc.

Inalando dosi consistenti di TVOC si possono anche aggravare le malattie respiratorie esistenti come la bronchite e la polmonite. L’ esposizione a lungo termine all’inquinamento dell’aria esterna con TVOC  può causare malattie respiratorie croniche, cancro ai polmoni, malattie cardiache e infezioni respiratorie acute nel caso di bambini.

CUB rivelatore di TVOC

TVOC  e prodotti comuni dove li troviamo?

I TVOC più comuni presenti nell’aria che respiriamo sono: acetone, arsina, benzene, glicole etilenico, formaldeide, acido solfidrico, cloruro di metilene, ossido nitrico, stirene, tetracloretilene, toluene e xilene, ecc.

Nei processi industriali, i composti organici volatili vengono generati ogni volta che si producono  solventi, alcoli e vernici. In altre parole, ciò è fondamentalmente nei settori chimico, petrolchimico, automobilistico e farmaceutico, ecc.

Ciò significa che nella nostra vita quotidiana siamo in continuo contatto con diversi prodotti che contengono ed emettono TVOC.Ad esempio, materiali semiconduttori, capsule pillola, disinfettante, gomma sintetica, scarico del veicolo, ricambi auto, carburante immagazzinato, solventi per vernici, sigillanti siliconici, inchiostro da stampa, adesivi, pitture e vernici, ecc.

Ion Science Italia  e LabService Analytica contribuiscono al controllo dell’inquinamento atmosferico grazie alla tecnologia del monitoraggio  delle emissioni, in particolare di origine industriale. Attraverso i due blog greenscience.it  e greenpeople.labservice.it cerchiamo di fare divulgazione scientifica affinché le persone che leggono possano avere maggiori informazioni sugli inquinanti che ci circondano.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi